Camerata !

un appellativo in uso negli ambienti politici della destra derivanti dal fascismo,

durante il quale era in uso.

Etimologicamente il termine allude allo stare insieme,

all'abitare insieme e al dormire insieme con chiaro riferimento al gergo militare e quindi ad una lotta comune.

In quest'ottica 'camerata' chi condivide la lotta contro gli stessi nemici per il trionfo degli stessi ideali.

Secondo Giorgio Almirante camerata colui con cui si dividono le sofferenze ed sinonimo di amico.

Oggi mi sembra che lo spirito della parola Camerata,

per la maggior parte della destra Italiana sia oramai senza valore;

non c pi quello spirito cameratesco che cera sino a 15 anni fa

dove anche persone che non si conoscevano rimanevano e combattevano insieme

per un ideale per una fede.

Quanti di noi militanti e aderenti alla Destra si pu dichiarare Camerata?

La frammentazione della Destra di oggi non coerente con la filosofia della parola Camerata,

vero che il mondo cambia e che tante cose che nel passato erano dei punti fermi oggi sembrano obsoleti,

per secondo me lo spirito rimane una questione di cuore,

gli ideali la politica il nemico uguale per tutti noi, cambia il fervore che riempie il Cuore troppe chiacchiere,

troppe distrazioni i giovani sono disgustati dalla politica,

dal modo di fare politica, bisogna renderli partecipi dargli qualcosa per confrontarsi,

volti nuovi, buone idee, interessi comuni, valori essenziali per la vita.

Chi Camerata?

Info@lamoscabianca.eu

 

Stefano Pantini

 

Home Page